PAOLO TOMELLERI SWING JAZZ BAND

Giovedì 31.5 la Trattoria Musicale del Circolo Arcicorvetto è felice di ospitare la

SWING JAZZ BAND

DIRETTA DA PAOLO TOMELLERI

Uno straordinario viaggio musicale attraverso lo swing degli anni ’30, ’40, ’50.

Musiche di Glenn Miller, Duke Ellington, Benny Goodman ed altri famosissimi

compositori, con gli arrangiamenti originali che lo stesso Paolo Tomelleri ha

rivisitato per la sua “Swing Jazz Band”.

Musicista polistrumentista nato nel 1938 a Vicenza in una famiglia dove si respirava musica classica, dopo aver studiato clarinetto al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano nel 1957, entrò da subito a far parte della famiglia dei musicisti di jazz unendosi nel 1956 ai Windy City Stompers per cominciare una carriera lunghissima, piena di collaborazioni ad alto livello che lo hanno portato attraverso il jazz, la musica classica e la musica leggera italiana a collaborazione con Lino Patruno, Giorgio Gaber e Enzo Jannacci.

Nel 1959 entra nei Cavalieri, con Enzo Jannacci al pianoforte, Gianfranco Reverberi al vibrafono, Luigi Tenco al sax e Nando De Luca alle tastiere, e con questo gruppo partecipa a moltissime realizzazioni della Dischi Ricordi, tra cui molti dischi di Ornella vanoni, Giorgio Gaber e dello stesso Tenco.

Nel 1960 si liberò del clarinetto, vendendolo ed entrando a far parte di gruppi rock come sassofonista con Giorgio Gaber e Adriano Celentano occupandosi inoltre di arrangiamenti e orchestrazioni. Per anni sassofonista stabile al glorioso jazz club Capolinea a Milano nel 1971, partecipò al festival di Sanremo come chitarrista nel gruppo che accompagnava Adriano Celentano nella canzone “Sotto le lenzuola”, dirigendo anche l’orchestra del festival in numerosi brani, cosa che rifece poi nel 1973. In quello stesso anno lo troviamo a suonare il basso elettrico sia in formazioni jazzistiche che di musica leggera.

Raccontare la storia musicale di Paolo Tomelleri richiederebbe pagine e pagine web…

Sino ai giorni nostri ha scritto musiche da film, spettacoli teatrali, documentari, jingles pubblicitari, scritto libri di armonia, solfeggio e studio del clarinetto, scritto e arrangiato musica per svariate case discografiche, ha suonato tutti i giorni praticamente in tutto il mondo, molto spesso in Germania, Svizzera e Francia ai più importanti festival di jazz europei che si contendono la sua presenza. Insegnante di clarinetto, sassofono, armonia e solfeggio presso scuole musicali. Le sue collaborazioni artistiche, oltre a quelle già citate, lo vedono a fianco di Tony Scott, Joe Venuti, Jimmy Mc Partland, Dick Cary, Ralph Sutton, Bill Coleman, Wild Bill Davison, Clark Terry, Red Mitchell, Jimmy Woode, Phil Woods, Billy Butterfield, Bud Freeman e molti altri.

Per cena: bocconcini al curry con riso pilaff

L’ingresso con cena costa 11 euro (prenotazioni via mail o tel al n° 02.5694840, possibilmente con un po’ di anticipo, martedì o mercoledì).

Il solo ingresso al concerto 5 euro (ovviamente, in entrambi i casi, con tessera arci).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...